Istruttoria dell’Antitrust sui traghetti per lo Stretto di Messina

traghetto

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha avviato un’istruttoria per far luce sugli aumenti che ci sono stati negli ultimi tre anni nei prezzi dei biglietti dei traghetti per attraversare lo Stretto di Messina. Le compagnie Caronte & Tourist, Rfi, Bluferries, Meridiano Lines, Ustica Lines, Terminal Tremestieri e Consorzio Metromare potrebbero avere concertato i prezzi e ripartito il mercato.

A detta degli utenti che hanno segnalato il caso gli aumenti sarebbero del 150% in tre anni.

La fine dell’istruttoria, e quindi l’accertamento di eventuali violazioni, è prevista entro il 31 ottobre 2014.

Share