Come scegliere cotechino e zampone

zampone-cotechino-anteprima-600x481-550997[1]

A Capodanno non mancheranno cotechino e zampone sulle tavole degli italiani, ma scegliere un prodotto di qualità non è mai facile, nonostante etichette sempre più precise e marchi di qualità stabiliti per legge.
La prima difficoltà i consumatori la affrontano nel distinguere un insaccato piuttosto che un altro; ricordiamo che tecnicamente la differenza sta nel fatto che il cotechino è racchiuso in un budello naturale e artificiale mentre lo zampone è insaccato nella pelle del piede del maiale. In entrambi i casi è sempre bene leggere le etichette che devono riportare la denominazione, gli ingredienti e la provenienza geografica.
Non dimentichiamo, infine, che si tratta di alimenti calorici di cui non bisogna abusare, soprattutto in questo periodo quando pranzi e cene sono già molto abbondanti.

CertineWs/MGD

Share