Nave Costa, Costa Crociere denuncerà finta donna incinta

nave-costa-concordia-1215

 

Roma, 17/02/2012 – Costa Crociere segnalerà alla magistratura l’episodio della presunta passeggera della Concordia che, sostenendo di essere incinta, ha detto di aver perso il bambino in seguito al naufragio e per questo ha chiesto alla società un risarcimento di un milione di euro. Per Costa Crociere si tratta di una «clamorosa montatura». L’episodio, rivelato dalla trasmissione ‘Striscia la notizià, «sarà segnalato alla magistratura così come ogni altro indebito tentativo di speculazione su questa tragica vicenda». (CertineWs).

Share