Tv in Brasile: “L’italiana Msc Crociere getta rifiuti davanti alle nostre coste”

nave-640[1]

In un video trasmesso da Sbt, una nave della compagnia, che ha sede operativa a Napoli e legale in Svizzera, sversa in mare l’immondizia vicino al litorale di Fernando de Noronha. Un passeggero ha filmato l’accaduto e denunciato la società per danno ambientale.
Secondo il racconto fatto dall’uomo, i sacchi erano pieni di rifiuti e a gettarli in acqua sarebbe stato il personale di bordo della Magnifica, gigante della flotta dell’italiana Msc Crociere, partita da Genova alla volta del Brasile, che in quel momento stava navigando in acque territoriali brasiliane, in prossimità di un santuario naturalistico. “Non si trattava di rifiuti organici – racconta Sergio da Silva Oliveira, proprietario di un’azienda siderurgica di Cambira, parlando ai microfoni di Sbt – si sentiva il rumore delle bottiglie e delle lattine: una delle buste si è strappata e ne sono uscite scatole di tetrapack che sono rimaste a galleggiare in mare”. Da Silva Oliveira ha riferito che il presunto smaltimento irregolare di rifiuti è cominciato quando la nave è entrata in acque brasiliane e non si è fermata nemmeno quando è arrivata in prossimità di una riserva ecologica. Dove sono finiti i cartoni del latte, le bottiglie e le lattine? “Tutto in mare”. Tutto questo quando a bordo della nave, si legge ancora, “vengono comminate multe a chi non smaltisce correttamente i rifiuti: chi viene visto gettare un mozzicone di sigaretta in mare viene multato di 150 euro”.
Gettare rifiuti in mare è vietato. Nella Convenzione internazionale per la prevenzione dell’inquinamento causato da navi, nota anche come Marpol 73/78, firmata da Italia, Brasile e altri 148 Stati, si legge che “è proibito il lancio in mare di tutti i tipi di materie plastiche comprese funi sintetiche, reti da pesca sintetiche, sacchetti di immondizia di plastica e le ceneri dell’inceneritore di prodotti in plastica che possono contenere residui metalli tossici o pesanti. “Msc Crociere ritiene che essere leader mondiale comporti anche una maggiore responsabilità sia verso l’ambiente che verso le persone che lavorano per la compagnia, L’impegno per la salvaguardia dell’ecosistema marino, nonché la tutela della salute e della sicurezza di passeggeri ed equipaggio, ha consentito a Msc Crociere di conquistare numerosi premi e certificazioni”.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/05/tv-in-brasile-litaliana-msc-crociere-getta-rifiuti-davanti-alle-nostre-coste/832103/

CertineWS/MGD

Share