Troppi cibi animali favoriscono infiammazioni intestinali

Vegan[1]

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature conclude che una dieta troppo ricca di cibi animali può favorire la crescita di microrganismi legati alle infiammazioni intestinali. Ma anche nel breve termine regimi alimentari e modifiche nei cibi scelti possono influire sulla flora batterica. Una dieta basata su cibi animali induce l’aumento di microorganismo tolleranti alla bile e diminuisce i livelli di batteri che metabolizzano i polisaccaridi vegetali. L’attività microbiologica del nostro intestino rispecchia le differenza tra erbivori e carnivori e si è scoperto che con una dieta ricca di cibi animali la forte presenza e l’attività di un batterio, Bilophila wadsworthia, favorisce una correlazione tra grassi alimentari, acidi della bile e la crescita di mcriorganismo capaci di favorire infiammazioni intestinali.

CertineWs/MGrazia d’Errico

Share