Sanzioni più care per la sicurezza sul lavoro

sicurezza.jpg

Dal primo luglio le sanzioni penali ed amministrative previste dal Testo Unico sulla Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro hanno visto un aumento dell’importo. Gli introiti derivati da questi aumenti andranno a finanziare iniziative di vigilanza e di prevenzione in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il nuovo decreto legge 76/13 prevede inoltre che le ammende e le sanzioni amministrative vengano rivalutate ogni cinque anni con decreto del direttore della Direzione generale per l’attività ispettiva presso il ministero del Lavoro.

(fonte CertineWs)

Share