Oggi in città si vive un po’ meglio

ecologia_1

Nei centri urbani cala leggermente il numero di autovetture rispetto a quello degli abitanti; e diminuiscono anche i veicoli inquinanti. Sono piccoli segnali positivi, registrati dal rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano relativo al 2012, elaborato dall’Istat(www.istat.it).
Rispetto all’anno precedente si inverte la tendenza negativa anche rispetto alla qualità dell’aria:diminuisce (da 59 a 52)il numero dei capoluoghi dove la soglia di allarme del PM10 viene superata per 35 giorni consecutivi.
Cresce inoltre nelle città (solo di pochissimi punti, purtroppo) lo spazio adibito a verde pubblico e la disponibilità media di verde per abitante.

FONTE CertineWs/MD

Share