McDonald’s chiude il sito che sconsiglia il fast food

tumblr_m4ta4nHKq71r25zi4o1_400[1]

McDonald’s ha chiuso il sito che dedicava ai dipendenti dopo avere inserito il suggerimento di non mangiare troppo fast food perché fa male alla salute.
Sul sito McResource era stato consigliato ai dipendenti di non consumare troppo cibo da fast food per preservare la salute. Dal momento che questo suggerimento aveva fatto il giro degli Usa sui media, l’azienda ha deciso di chiudere il sito. “Il fast food è veloce, poco costoso e un ‘alternativa veloce alla cucina casalinga”, si poteva leggere online fino a qualche giorno fa, “ma l’eccesso di calorie, i grassi saturi, lo zucchero e il sale contenuti in questi prodotti possono portare all’obesità”. Dopo che i media americani avevano gonfiato la notizia, i vertici dell’azienda hanno preferito chiudere il sito, nonostante l’intento iniziale della campagna fosse promuovere la varietà di proposte culinarie del celebre brand, che oggi comprende anche insalate, pollo grigliato, gelati e altro cibo fast.

CertineWs/MGD

Share