Infrastrutture per il gas: l’attività normativa europea

cen

L’attività normativa è naturalmente di fondamentale importanza per un’industria come quella del gas naturale, oltre che complessa, vitale per gli interessi energetici europei. Proprio per questo, le esigenze di revisione delle norme sono spesso pressanti. Attualmente ben otto norme già revisionate e due rapporti tecnici sono in attesa di pubblicazione da parte del CEN, due sono in elaborazione avanzata e tre nuovi work items sono già stati aperti.

Una sfida particolarmente importante per gli esperti del CEN/TC 234 sarà l’elaborazione delle norme sulla qualità del gas (ne sono previste due), per la quale la Commissione Europea ha rilasciato al CEN il mandato M400 e che ha già visto concludersi la fase preparatoria (Fase 1) con i lavori del CEN/BT/WG 197 e il progetto GASQUAL relativo a “Indagine su nuovi, accettabili limiti per la qualità del gas in Europa – Influenza sulle prestazioni degli apparecchi a gas nuovi e già installati”.

Inutile porre l’accento su quali potranno essere le ripercussioni del lavoro che dovrà svolgere il CEN/TC 234, tanto esse sembrano evidenti, che andranno ad impattare con attività industriali di primo livello quale la fabbricazione degli apparecchi a gas, ma che dovranno anche tenere in preminenza degli aspetti di sicurezza e di rispetto dell’ambiente.

Il CEN/TC 234 in tempi recenti si è vieppiù interessato delle problematiche della qualificazione degli operatori del settore gas, in particolare di coloro che esercitano nel post contatore, installatori e manutentori. Un rapporto tecnico CEN – che dovrebbe essere pubblicato a breve – è già stato preparato: sarà un valido documento di riferimento per superare le problematiche riguardanti la qualificazione degli operatori, molto sentita in tutti i Paesi dell’Unione europea. Parecchi Paesi hanno già degli schemi nazionali mentre in Italia la questione non è ancora stata definita.

Una nota a parte tra i documenti normativi elaborati dal CEN/TC 234 meritano due rapporti tecnici in fase di approvazione:

FprCEN/TR 16395 “Gas Infrastructure – CEN/TC 234 Pressure definitions – Guideline document”
FprCEN/TR 13737-1 “Implementation guide for functional standards prepared by CEN/TC 234 Gas infrastructure – Part 1: General”.
Il primo porta a compimento lo sforzo di adottare delle definizioni comuni per le pressioni, mentre il secondo è la prima parte di una guida per l’implementazione delle norme preparate dal CEN/TC 234 e riporta i titoli e i riferimenti delle leggi, regole e norme tecniche che in ogni Paese in Europa regolano il trasporto e la distribuzione di gas.

Le attività del CEN/TC 234 sono presidiate per l’Italia dal CIG-Comitato Italiano Gas, Ente federato facente parte del “Sistema UNI”.

La prossima riunione plenaria del CEN/TC 234 si terrà a Cipro nella terza decade di maggio. (Fonte CertineWs)

Share