Indagine su commercio di latte contaminato

un_corso_sulla_sicurezza_alimentare_al_gemelli_di_roma_articolo

Un’indagine condotta dai Nas di Udine ha portato alla luce un commercio di latte contaminato da aflatossine, una muffa cancerogena che può avere effetti gravi sulla crescita dei bambini.

Implicato in questa vicenda, secondo l’accusa, Renato Zampa, leader del Cospalat del Friuli Venezia Giulia, ora agli arresti con una pesante ipotesi di reato: associazione per delinquere finalizzata alla frode in commercio, adulterazione di sostanze alimentari e commercio di sostanze alimentari pericolose per la salute. Oltre a Renato Zampa sono state eseguiti altri quattro arresti domiciliari. Gli accertamenti sulla vicenda sono coordinati dalla Procura di Udine. (Fonte Certinews)

Share