Il latte bio fa meglio del latte convenzionale: lo studio

latte-biologico-anteprima-600x400-925312[1]

In uno o studio pubblicato su PLOS One emerge che il Il latte intero di produzione biologica contiene molti più acidi grassi che contribuiscono alla salute del cuore rispetto al latte convenzionale
Lo studio è stato immediatamente ripreso e rilanciato dal New York Times. Bere latte intero biologico “diminuisce senza dubbio il fattore di rischio per le malattie cardiovascolari” ha spiegato l’autore principale dello studio, Charles M. Benbrook, ricercatore al Centro per l’agricoltura sostenibile e le risorse naturali della Washington State University. Il latte biologico ha infatti un equilibrio più favorevole tra omega 3 e omega 6. “Penso che sia uno studio molto ben fatto” ha commentato il dottor Joseph Hibbeln, nutrizionista dei National Institutes of Health. I ricercatori hanno analizzato 384 campioni di latte intero convenzionale e biologico durante diciotto mesi di studio. Il latte bio è risultato contenere il 62% in più di acidi grassi omega 3 e il 25% in meno di omega 6. A contestare però la necessità del latte in sé in un regime alimentare sano è Walter Willet, responsabile del dipartimento di nutrizione della Harvard School of Public Health, secondo cui il latte non è un alimento essenziale; consiglia anche, per precauzione, di assumerne comunque in quantità moderate.

CertineWs/MGD

Share