Giornata mondiale della normazione 2012, via al concorso

certinews-online-magazine

Toccherà ai rappresentanti di ISO, IEC e ITU scegliere i manifesti finalisti. Una prima selezione dei poster sarà pubblicato sul sito web WSC e il pubblico sarà invitato a scegliere la creazione vincitrice. La votazione finale per la scelta dei vincitori si svolgerà dal 14 al 18 maggio. Sarà possibile seguire la competizione per il poster “World Standard Day 2012” su social media Twitter e Facebook.
L’autore – o gli autori – del poster giudicato migliore riceveranno in premio una somma di 1.500 Franchi svizzeri. Gli altri tre finalisti la somma di 500 Franchi svizzeri ciascuno.
Allo scopo di aiutare i concorrenti, il sito web WSC mette a disposizione differenti risorse: il tema della Giornata mondiale della normazione: “Less waste, better results”; alcuni esempi di manifesti delle Giornate mondiali della normazione precedenti; le specifiche per il poster 2012.
Per partecipare alla competizione, i candidati dovranno inviare i loro progetti in formato .jpg o .png all’indirizzo e-mail [email protected]“>[email protected] indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 10 maggio 2012.
“Speriamo che questo concorso sia l’occasione per alimentare un dibattito costruttivo sul valore delle norme, per aumentare la loro efficienza, promuovendo al tempo stesso uno spirito di apertura e coinvolgimento con il pubblico. Siamo impazienti di vedere le vostre creazioni!” commentano i WSC partners.
La World Standards Cooperation è stata istituita nel 2001 allo scopo di rafforzare far progredire il sistema delle norme internazionali di applicazione volontaria basato sul consenso.
Ogni anno, il 14 ottobre, i membri di ISO, IEC e ITU celebrano la Giornata mondiale della normazione, per rendere omaggio ai lavori effettuati in collaborazione dalle migliaia di esperti nel mondo che elaborano gli accordi tecnici, che vengono poi pubblicati come norme internazionali.
Il poster vincente della Giornata mondiale della normazione 2011, dedicata al tema “International Standards. Creating confidence globally”, ha visto vincitrice Caterina Fiorani, giovane architetto romano. (Fonte CertineWs)

Share