FIRE / ISNOVA: Energia, Certificati bianchi, più semplice presentare progetti

contratto3

Le opportunità di intervento caratterizzate da ottime performance economiche sono numerose, ma una scarsa conoscenza della tematica ne ha rallentato la diffusione. Lo schema dei certificati bianchi rappresenta il principale schema di incentivazione per le soluzioni di efficientamento energetico. Recentemente è stato rivisto e risulta particolarmente interessante per le imprese, consentendo di ottenere l’incentivo anche su interventi già realizzati, entro certi limiti». Marcella Pavan ha evidenziato come c’è stato nel tempo un graduale riequilibrio nella ripartizione settoriale degli interventi. In sei anni i risparmi certificati nel settore industriale sono quadruplicati (50% da riduzione fabbisogni termici), infatti,nel periodo gennaio-maggio 2011 il 40% dei risparmi energetici certificati sono stati generati da interventi nel settore industriale (29% nel periodo giugno 2010- dicembre 2010). (Fonte CertineWs)

 

Share