Energia ecologica in Europa al 21%

pannelli

Innanzitutto perchèè stato rispettato l’obiettivo fissato dalla Commissione europea nel 2001. Poi perchè, se la crescita dell’elettricità rinnovabile manterrà lo stesso trend registrato tra il 2005 e il 2010, l’Ewea stima che nel 2030 potrà costituire il 53% del consumo europeo. A contribuire al raggiungimento dell’obiettivo «21%» èstata in gran parte l’ energia eolica onshore. In futuro un grosso contributo verrà dato dall’energia eolica offshore e da altre tecnologie che stanno diventando mature, ha commentato Justin Wilkes, direttore della politica Ewea. Perchè tutto ciò avvenga la lobby dell’eolico reclama obiettivi ambiziosi per il 2030 ed un quadro legislativo stabile su lungo periodo. (Fonte CertineWs)

Share