Eco-energia, Nasce premio A+Com per Comuni virtuosi

ecosostenibile

Alleanza per il Clima Italia e Kyoto Club, promotori del nuovo Premio A+CoM, selezioneranno ogni anno i 4 migliori Paes elaborati e deliberati, nei 12 mesi precedenti, nell’ambito del Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors), che l’hanno presentato alla Commissione Europea. Per poter partecipare, nell’elaborazione dei loro Paes, i comuni devono aver previsto azioni concrete nel settore municipale (analizzando ed efficientando in primis gli edifici e le strutture comunali) e in quelli del settore residenziale, del terziario e del trasporto, considerati campi di intervento fondamentali per una politica di riduzione della CO2 che sia realmente efficace. Allo stesso tempo, il Piano deve includere anche interventi concreti in almeno tre degli altri ambiti, ugualmente essenziali: produzione locale di energia, pianificazione territoriale, acquisti pubblici, coinvolgimento della cittadinanza e del settore produttivo. C’è tempo fino al 9 marzo per partecipare (per informazioni sulle modalità e i dettagli del regolamento si può consultare il sito www.climatealliance.it). I vincitori verranno premiati a Firenze, in occasione di Terrafutura, una kermesse per valorizzare gli esempi più innovativi di politiche pubbliche sostenibili. Alleanza per il Clima Italia, sezione italiana di Climate Alliance of European Cities with Indigenous Rainforest Peoples, è la rete europea più grande di enti locali e territoriali impegnati nella protezione del clima. Dal 1990 più di 1.700 enti hanno aderito e si sono impegnati di ridurre le emissioni di gas serra del 10% ogni quinquennio. Kyoto Club è impegnato nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas-serra assunti con il Protocollo di Kyoto. L’Associazione promuove iniziative di sensibilizzazione, informazione e formazione nei campi dell’efficienza energetica, dell’utilizzo delle rinnovabili e della mobilità sostenibile. (Fonte CertineWs)

Share