Corte di Cassazione: le responsabilità del datore di lavoro

servizi-sicurezza-list

Il datore di lavoro ha l’obbligo di garantire la sicurezza dell’ambiente di lavoro e anche quello di accertarsi che i macchinari messi a disposizione dei lavoratori siano sicuri e idonei all’uso. A stabilirlo è la sentenza n. 26247 della Corte di  Cassazione penale del  17 giugno 2013.

La responsabilità del datore di lavoro non è esclusa nemmeno nel caso in cui l’incidente sia provocato dall’inosservanza delle cautele antinfortunistiche nella progettazione e fabbricazione della macchinario da lavoro in quanto questi è obbligato ad avvalersi di tutti i più moderni strumenti che la tecnologia offre per garantire la sicurezza dei propri dipenti. Solo nel caso in cui l’accertamento di un elemento di pericolo sia impossibile per le speciali caratteristiche della macchina si può verificare un’eccezione a questa attribuzione di responsabilità.

(fonte CertineWs)

Share