CINEMA, Il Social World Film Festival è il primo festival di cinema competitivo al mondo certificato come evento sostenibile

Cannes

Nella splendida cornice dell’Hotel Majestic di Cannes, durante il più importante Festival del Cinema al mondo ed alla presenza di testate giornalistiche e direttori di festival da tutto il mondo è stata comunicata la notizia della certificazione del Social World Film Festival come evento sostenibile in accordo allo standard internazionale ISO 20121. Il Social World Film Festival è il primo Festival competitivo del cinema al mondo a raggiungere quest’importante risultato.

“Dopo tanti sforzi e con l’impegno dell’intero staff del Festival siamo riusciti – riferisce il Direttore Generale Giuseppe Alessio Nuzzo – a conseguire quest’importante traguardo. I nostri obiettivi in merito sono molto ambiziosi e penso che questo sia un punto di partenza per migliorare i nostri target e, di conseguenza, i benefici che il Social World Film Festival offrirà all’intero territorio in termini di sostenibilità economica, ma anche sociale ed ambientale. Privilegiare produzioni di film che rispettino principi etici, ambientali e sociali, gli stessi principi che abbiamo privilegiato nella scelta delle location e dei nostri partner: questo è l’impegno dell’intera nostra organizzazione. Un evento sostenibile per una crescita sostenibile!”.

La consegna ufficiale del certificato è avvenuta, quindi, al termine della conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2015 del Social World Film Festival alla presenza di Giuseppe Lepore, Chief Executive Officer di Certi W ® – Organismo di Certificazione Internazionale che ha consegnato ufficialmente il prezioso riconoscimento direttamente a Giuseppe Alessio Nuzzo, Direttore del Festival.

“Sono doppiamente contento che il Social World Film Festival abbia raggiunto questo importante risultato – aggiunge Giuseppe Lepore – prima di tutto perché il Social è un Festival italiano e poi ha un’organizzazione composta soltanto da giovanissimi ragazzi entusiasti, Direttore incluso, dediti alla gestione e allo sviluppo di questa ormai importante kermesse internazionale. Hanno raggiunto un obiettivo che neanche i grandi Festival con ben altri budget hanno fin qui raggiunto, ricordiamolo questo! Una sensibilità verso la sostenibilità della crescita di quest’iniziativa che solo dei giovani visionari con il loro entusiasmo possono avere con la loro grandissima attenzione alle tematiche sociali, ambientali e di salute e sicurezza”.

Share