In California la più grande centrale del mondo

PS10_solar_power_tower[1]

La più grande centrale solare a concentrazione ha iniziato a distribuire energia elettrica ai clienti il 13 febbraio. È la Ivanpah solar electric generating system, costruita nel deserto del Mojave, in California. Con una capacità di 392 megawatt (MW), a regime fornirà energia a 140mila famiglie e permetterà di evitare l’emissione in atmosfera di 400mila tonnellate di CO2 all’anno. Come se venissero tolti 72mila veicoli dalle strade americane. Questi i numeri:
⦁ 173.500 eliostati, specchi solari in grado di seguire il percorso del sole durante tutta la giornata;
⦁ 137 metri, l’altezza della torre centrale;
3.000 persone impiegate nella costruzione;
⦁ 8,53 milioni di ore di lavoro complessive;
⦁ 650 milioni di dollari (circa 475 milioni di euro) in stipendi che verranno ripagati dalla centrale nel giro di soli 30 anni.
L’impianto, i cui lavori sono cominciati nell’ottobre del 2010, è stato costruito grazie agli investimenti di tre grandi società americane: Nrg, Brightsource energy e Google. Il progetto ha ricevuto prestiti e garanzie per 1,6 miliardi di dollari (su un totale di 2,2 miliardi) dal dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti.

CertineWs/MGD

Share