Bisfenolo A: l’Efsa abbassa le soglie di tolleranza

bisfenolo-A-600x450[1]

Le plastiche in policarbonato contengono il bisfenolo A, sulla cui tossicità, come interferente endocrino si discute a lungo. L’Efsa riapre la questione: effetto avverso anche su reni e fegato.
L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) riapre la discussione sul bisfenolo A (BPA) e, in una bozza di parere sulla tossicità della sostanza, conclude che c’è la probabilità che l’esposizione al BPA abbia un effetto avverso su rene e fegato nonché sulla ghiandola mammaria. Gli esperti dell’EFSA raccomandano dunque una riduzione della dose giornaliera tollerabile (DGT) dall’attuale livello di 0,05 mg/kg pc/die a 0,005 mg/kg pc/die, da fissare in via provvisoria. La bozza di parere sarà ora sottoposta a pubblica consultazione.
Il bisfenolo A è impiegato nella produzione di policarbonato per articoli come bottiglie riutilizzabili per bevande, contenitori per la conservazione e rivestimenti di alcuni barattoli di latta per alimenti e lattine per bibite. A marzo 2012, il gruppo di esperti dell’Efsa sui materiali a contatto con gli alimenti, gli enzimi, gli aromatizzanti e i coadiuvanti tecnologici (gruppo CEF) ha deciso di intraprendere una nuova, completa valutazione dei rischi per l’uomo associati all’esposizione al BPA da fonti sia alimentari che non, come ad esempio carta termica e polvere. L’Autorità si è messa in contatto con organismi europei e nazionali impegnati nella valutazione del BPA e con esperti che stanno studiando la sostanza.
La versione finale del parere verrà pubblicata alla fine dell’anno. Il documento, riconosce l’Efsa, presenta una serie di incertezze che saranno oggetto di ulteriori valutazioni. L’Autorità ha inoltre indetto una consultazione sulla bozza di valutazione dei rischi del bisfenolo A: tutte le parti sono invitate a formulare commenti sul documento entro il 13 marzo 2014 tramite la consultazione pubblica online. In particolare, saranno apprezzati gli studi di organismi che già si sono occupati di tale sostanza.

CertineWs/MGD

Share