Biotecnologie, da Russia opportunità per energia e farmaci

sanita

Milano, 29/03/2012 – «Offrire agli imprenditori e ricercatori italiani che si occupano di biotecnologie un panorama completo, una guida sugli incentivi e i programmi che la Federazione russa offre nel settore»: così l’ambasciatore d’Italia a Mosca, Antonio Zanardi Landi, ha spiegato l’obiettivo del volume «Tendenze nell’impiego delle biotecnologie nell’economia della Federazione russa», presentato oggi a Milano e commissionato dall’rappresentanza diplomatica italiana in Russia all’Istituto Bach dell’Accademia russa delle scienze.

 

Share