Al traguardo la rivisitazione regolamentare di ACCREDIA: Santoro conclude il mandato

accredia

In una lettera inviata al Presidente Grazioli e letta in riunione, Santoro ha ricordato di “aver accettato l’incarico sia per dare continuità al progetto del compianto ing. Golfieri, caro amico e professionista risultato essenziale nel processo di unificazione degli enti di accreditamento nazionali, sia per poter contribuire ad un corretto processo di rivisitazione della regolamentazione generale e tecnica di ACCREDIA che notoriamente pone i suoi riferimenti nella normativa consensuale”.

Proprio in merito al processo di rivisitazione regolamentare, conclusosi positivamente, Santoro ha ricordato che “l’ipotesi di far corrispondere questo momento con il rinnovo triennale del Comitato di Accreditamento era un mio personale obiettivo, peraltro ampiamente condiviso da tutti i componenti, ed esaurisce di fatto le motivazioni alla base della mia accettazione dell’incarico di Presidente del Comitato di Accreditamento. Posso di conseguenza rientrare a tempo pieno nel mio ruolo di Direttore Generale dell’UNI e attendere a quei compiti trascurati nell’interesse dell’intero Sistema. A qualcun altro, sicuramente tecnicamente più esperto, il compito di proseguire in questa opera”.

Santoro ha infine voluto ringraziare i colleghi del Comitato, gli esperti dei Comitati settoriali e tutta la struttura di ACCREDIA – dal Direttore Generale ai Direttori di Dipartimento, dal Responsabile Sistema di gestione a tutti i Funzionari coinvolti – per il supporto fornito e per la professionalità e la correttezza sempre dimostrate.

Il Consiglio Direttivo di ACCREDIA è convocato il prossimo 5 giugno per deliberare, tra l’altro, sulla nuova composizione del Comitato di Accreditamento, sulle denominazioni e competenze dei nuovi Comitati Settoriali ed eventuali Sottocomitati, sulle rispettive Presidenze e coordinamenti. (Fonte CertineWs)

Share